Il marito non le mette like su Facebook, chiede il divorzio

Nelle motivazioni del divorzio c'è scritto chiaramente: "Non mi segue su Facebook e non mette i like ai miei post".

Like su Facebook

Altra causa di divorzio per colpa dei social. Noha, 30 anni, ha chiesto al tribunale di Alessandria d’Egitto il divorzio dal Marito Hatem, di 32 anni. Nelle motivazioni c’è scritto chiaramente: “Non mi segue su Facebook e non mette i like ai miei post. Una spiegazione che ha fatto rimanere di sasso il giudice. Così finisce un amore durato quattro anni.

Il divorzio

La moglie ha raccontato al giornale egiziano “al watan” “non ho mai pensato di dover ricorrere al tribunale e divorziare da mio marito, ma la sua indifferenza non la sopporto più. Negli ultimi mesi è cambiato tutto, il nostro rapporto non è più lo stesso. Quando parliamo litighiamo solo”.

Indifferenza, dunque, come causa principale. Eppure la goccia che ha fatto traboccare il vaso è quella riluttanza del marito a non mettere “mi piace” sotto i suoi post. Aggiunge infatti la donna: “Una volta per spronare una sua reazione, ho provato a raccontare sul mio profilo il mio stato d’animo. La sua risposta è stata: sono solo bugie non si mettono in piazza i nostri problemi. Poi di nuovo il silenzio”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.