Fidesz, Ppe sopende il partito di Viktor Orban

Il Partito Popolare Europeo (PPE) ha sospeso quello guidato da Viktor Orban. Nuovi problemi politici per l'Ungheria con uno scontro politico degno di nota.

Viktor Orban
Viktor Orban

Il partito guidato da Viktor Orban (Fidesz)sarà sospeso con effetto immediato, fino a nuovo ordine, a seguito della votazione tenuta durante l’assemblea del Ppe. Sono 190 i voti a favore e 3 quelli contrari. Ad annunciarlo su Twitter è stato il Presidente Joseph Daul. «Eravamo pronti a lasciare il partito, se la fazione di sinistra del gruppo avesse vinto e se non fosse stato trovato un compromesso – ha sottolineato Orban -. Penso che non volessero che uscissimo, alla fine: la maggioranza dei partiti del Ppe non credeva fosse loro interesse che un partito così forte lasciasse il gruppo».

La Ppe sospende il partito di Viktor Orban

«Durante l’incontro – ha aggiunto Orbanavevo una lettera in cui era già scritto che saremmo usciti. Se non avessimo avuto questo compromesso, avrei lasciato il Ppe oggi: avevo un testo pronto. Tuttavia, è stato trovato un compromesso. Siamo uno dei partiti più forti del Ppe: abbiamo vinto quattro elezioni con largo margine. È davvero buffo il fatto che un partito così forte corra il rischio di essere espulso dal gruppo».

Il voto del popolo come giudice supremo per la decisione dei propri rappresentanti. «Non possiamo trascurare – ha concluso Orban – la volontà del popolo e il voto popolare. Ma i politici sono come i centrocampisti nel campo di calcio: sono sempre avanti di due o tre passi».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.