Guerra in Siria, conquistato il campo Isis a Baghuz

La presa di Baghuz è arrivata a poche ore dalla notizia della morte di Lorenzo Orsetti, ucciso proprio nei pressi dell'accampamento dell'Isis.

"Ucciso crociato italiano"

Altro atto della guerra in corso in Siria. L’accampamento dell’Isis a Baghuz, nel sud-est del Paese, è stato sottoposto a un “rastrellamento totale” da parte dei militari curdo-siriani sostenuti dagli Usa. Lo riferiscono fonti curde. Centinaia di miliziani feriti o ammalati, nel corso del rastrellamento, sono stati catturati e trasferiti nel più vicino ospedale da campo. La guerra in Siria però è lontana dall’essere finita. Ci sono ancora sacche di resistenza di miliziani che si sono arroccati vicino al fiume Eufrate.

La presa di Baghuz è arrivata a poche ore dalla notizia della morte di Lorenzo Orsetti, ucciso proprio nei pressi dell’accampamento dell’Isis. Una amica e compagna d’armi del combattente italiano avrebbe dichiarato in queste ore: “La guerra fa schifo, ma non possiamo fare finta di nulla.”

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.