Scarica Tinder, la fidanzata lo colpisce 26 volte con una spada da samurai

Una donna, dopo aver scoperto che il fidanzato aveva scaricato Tinder sul suo cellulare, ha preso una spada da samurai e ha tentato di ucciderlo. Dovrà scontare una pena di 19 anni per tentato omicidio.

Emily Javier
Emily Javier

Un uomo ha preso una decisione che gli è costata cara. Scarica Tinder sul cellulare e inizia a chattare online con alcune ragazze. La fidanzata, pazza di gelosia, lo scopre e decide quindi di vendicarsi. Prede una spada da samurai e lo colpisce 26 volte. Infine, pentita di quello che ha fatto, chiama i soccorsi.

La protagonista del folle gesto si chiama Emily Javier, e per i prossimi 19 anni dovrà rimanere in carcere per aver tentato di uccidere il fidanzato, Alex Lovell, di 30 anni.

La spada da samurai

Quello che ha sconvolto i maggiormente i giudici sono state la premeditazione e l’efferatezza del gesto compiuto dalla donna. Infatti, in caso non fosse bastata una spada da samurai, Emily aveva provveduto a nascondere accanto al letto un vero e proprio arsenale fatto di pugnali e coltelli “di riserva”.

Emily Javier aveva messo a punto un piano diabolico. Ha fatto ubriacare il compagno e ha atteso che si addormentasse. Avrebbe voluto tagliargli la gola, ma l’uomo si è svegliato e ha provato a difendersi a mani nude.

L’uomo è stato portato all’ospedale in condizioni disperate. E porterà per sempre sul corpo le cicatrici di quella notte. In tribunale, Javier si è scusata e ha detto di vergognarsi per le sue azioni: «Vorrei poter tornare indietro ogni giorno e cambiare quello che ho fatto». Parole che però non hanno impietosito la corte.
 


Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.