Aereo caduto in Etiopia, una causalità salva un italiano

Un cambio di volo che gli ha salvato la vita. Il protagonista si chiama Arturo e lavora con l'Onu a Nairobi. Si è salvato, per puro caso, dalla strage.

Compagnia aerea promuove spot discusso
Compagnia aerea promuove spot discusso

Arturo, un cittadino italiano, si è salvato per una pura coincidenza dal disastro che ha colpito il volo dell’Ethiopian Airlines. Un cambio di volo, da parte dell’agenzia per la quale lavora, gli ha praticamente evitato di finire sul Boeing con destinazione Nairobi. Invece di partire da Roma, facendo scalo ad Addis Abeba per poi ripartire verso Nairobi, la compagnia ha modificato la tratta prima in Roma-Francoforte e poi dalla città tedesca a Nairobi.

Un cambio di volo che gli ha praticamente salvato la vita

Il suo secondo volo, poche ore prima, invece, sarebbe stato quello che si è schiantato al suolo dopo soli sei minuti dal decollo. Le cause al momento sono ancora da accertare. Arturo A. è un impiegato presso l’Agenzia delle Nazioni Unite e collabora a Nairobi con il progetto “World Food Programme”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.