Migranti, 47 persone soccorse in mare aperto

Decreto sicurezza bis
L'onu condanna il decreto sicurezza bis perché costituisce una grave violazione dei diritti dell'uomo e mette in allarme sulla collaborazione con la Libia

La Guardia Costiera della Turchia è andata in soccorso di 47 migranti afghani che stavano rischiando la vita a bordo di un gommone. Le persone stavano per raggiungere le coste greche con il rischio di affondare nel Mar Egeo settentrionale. La notizia è stata riportata da Anadolu.

Migranti, a bordo anche bambini

I mezzi turchi sono dovuti intervenire dopo l’allarme lanciato dai natanti. Essi avevano iniziato a imbarcare acqua nella provincia di Cannakale, a largo delle acque dell’isola di Gokceada. A bordo erano presenti nove donne e ventitré bambini.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.