Venezuela, ultime notizie: Maduro chiude il confine

Nicola Maduro ha inteso chiudere il confine con la Colombia bloccando gli aiuti di Guaidó e lo stesso autoproclamato presidente ad interim a Cucuta.

Nicolas Maduro
Nicolas Maduro

Nicolas Maduro ha chiuso, in maniera provvisoria, i confini con la Colombia. Ad annunciarlo è stata la Vicepresidente Delcy Rodriguez. Si tratta di tre ponti che delimitano i varchi di frontiera e sono i seguenti: Simon Bolivar, Santander e Union. Continuano i momenti di tensione dopo le violenze di ieri culminate con l’uccisione di due indigineni Pemon.

Tonnellate di aiuti in attesa di consegna

Juan Guiadó ha varcato il confine con la Colombia e, secondo lo stesso presidente autoproclamato ad interim, le «forze armate hanno avuto un ruolo in questa situazione». Nella zona di Cucuta vi sono centinaia di migliaia di tonnellate di aiuti che lo stesso Guiadó ha intenzione di portare in Colombia.

La posizione di Maduro, chiusi due confini

Già nella giornata di giovedì Nicolas Maduro aveva annunciato la chiusura della frontiera con il Brasile. Presenti a Cucuta i capi del Governo di Cile, Colombia e Paraguay oltre all’inviato della Casa Bianca Elliott Abrams.