Molestie, il rapper R. Kelly è stato arrestato

R. Kelly
R. Kelly si è consegnato alla Polizia ma si dichiara innocente

Il rapper americano R. Kelly si è consegnato alla Polizia di Chigago poiché accusato di molestie sessuali nei confronti di alcune giovani minorenni.

Accuse di molestie sessuali per R. Kelly

I legali del cantante hanno ribadito che, nonostante si sia costituito, R. Kelly si dichiara innocente. Sono quattro le denunce rivolte all’uomo che è stato incriminato con dieci capi d’accusa per abusi.

Il processo partirà a marzo

Prevista, a breve, l’udienza in cui potrebbe essere fissata la canzone per tornare in libertà aspettando, in ogni caso, il processo. Esso avrà inizio il prossimo 8 marzo. Il rapper rischia fino a un massimo di sette anni di reclusione.    

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.