Dipendente licenziato spara in fabbrica: cinque morti

Terrorsimo domestico
Terrorsimo domestico

Un uomo ha iniziato a sparare dopo essere stato licenziato. Ha aperto il nuovo all’interno di un magazzino di una fabbrica di Aurora. I colpi, sparati in una città a 65 chilometri a ovest di Chicago, nell’Illinois, hanno provocato la morte di cinque persone.

Il gesto folle dopo essere stato licenziato

Altri cinque sono stati feriti: si tratta di alcuni poliziotti intervenuti sul posto. L’assalitore era stato licenziato ed era un dipendente della “Henry Pratt&Co”. Secondo quanto riferito dal capo della Polizia di Aurora, Kristen Zimen, l’uomo è stato successivamente ucciso.


Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.