Shutdown Usa, pericolo sventato: Trump verso la firma per l’emergenza nazionale

Il rischio di impeachment per Trump e l’auspicio dei democratici
Il rischio di impeachment per Trump e l’auspicio dei democratici

Il rischio di un ulteriore shutdown è stato evitato negli Stati Uniti. Dopo il Senato, anche la Camera dei rappresentati USA ha approvato la legge che finanzia il Governo fino al mese di settembre. All’interno della manovra non sono inseriti i fondi per costruire il muro al confine con il Messico.

Shutdown e la questione USA, cosa accade

Il testo arriverà ora sulla scrivania del Presidente Donald Trump. Egli intende firmarlo però, allo stesso tempo, dichiarare l’emergenza nazionale al confine Sud. In questo modo riuscirebbe nel proprio intento: ottenere i fondi militari scavalcando il Congresso.

L’attacco dei democratici

Gli oppositori di Donald Trump dichiarano che questo sia «un grave abuso di potere e un atto senza legge contro la quale sono già stati annunciati ricorsi. Il problema delle armi da fuoco in America è un’emergenza nazionale – ha dichiarato Nancy Pelosi, speaker democratica alla Camera – non la sicurezza al confine col Messico e il muro».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.