Emiliano Sala, un corpo visibile tra i rottami dell’aereo

Il corpo di una persona "è visibile" all'interno del relitto dell'aereo, localizzato nella Manica.

Aereo caduto nella Manica
Aereo caduto nella Manica

È stato individuato il velivolo sul quale il 21 gennaio scorso Emiliano Sala si stava dirigendo verso Cardiff. L’aereo da turismo, sul quale era presente il calciatore di origini italiane, secondo le informazioni raccolte, è stato ritrovato sul fondo del Canale della Manica. Una delle barche, incaricate dalla famiglia e dagli amici del calciatore, ha rintracciato il mezzo. Le ricerche sono state possibili attraverso un’attività di crowdfunding (finanziamento collettivo). Il corpo di una persona “è visibile” all’interno del relitto dell’aereo, localizzato nella Manica.

Emiliano Sala, trovato il velivolo

La famiglia del ragazzo è stata avvertita. Già nella scorsa settimana, il Dipartimento dei Trasporti della Gran Bretagna aveva annunciato il ritrovamento dei resti di un aereo. In quella circostanza, però, non era stato chiarito se appartenessero al Piper Malibu PA 46-301 P sul quale viaggiava il calciatore e il pilota.

Trovato un corpo tra i rottami

Le attività di ricerche, in collaborazione tra le autorità inglesi e quelle finanziate dalla famiglia, erano riprese anche con il supporto di alcuni mezzi subacquei. I sonar a scansione laterale, infatti, hanno permesso di recuperare l’aeromobile.

Tra i rottami sarebbe visibile un corpo, ma ancora non si sa di chi si tratta.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.