Protesta dei gilet gialli in Francia: ancora scontri a Parigi

Protesta gilet gialli in Francia, undicesimo sabato consecutivo
Costruite delle barricate di fortuna vicino alla Bastiglia

Continua la protesta dei gilet gialli in Francia, nel consueto sabato di violenza in Francia. Violenti scontri sono attualmente in corso alla Bastiglia. Il luogo era stato indicato come punto di incontro dei due principali cortei. Si tratta dell’undicesimo atto di protesta nel cuore della Francia.

Scontri alla Bastiglia

Centinaia di persone vestite di nero, con tanto di passamontagna, si sono dirette verso la Bastiglia prendendo d’assalto le strade del quartiere. Distrutte alcune barriere, relative a dei cantieri, che sono state utilizzate per formare delle barricate.

Intervento della Poliza

Le forze di Polizia francesi sono intervenute per sedare gli attacchi dei manifestanti. Secondo quanto riportato da alcuni partecipanti al corteo, erano presenti alcune frange di estrema destra e dei cosiddetti casseur (teppisti che danneggiano vetrine e non solo durante le manifestazioni politiche). La Polizia sta rispondendo, inoltre, con il lancio dei lacrimogeni.

Costruite della barricate di fortuna

Agenti in assetto antisommossa, supportati da pompieri e da una enorme ruspa, stanno dando vita allo sgombero delle barricate formate quest’oggi a Parigi. Diverse centinaia di manifestanti sono stati fatti arretrare nei pressi della Bastiglia. I teppisti, invece, sono stati respinti ancora più lontano onde evitare maggiori problemi alla sicurezza pubblica in quel di Parigi.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.