Demenza senile, campagna di sensibilizzazione avviata in Svizzera

Campagna di sensibilizzazione sulla demenza senile in Svizzera: 400 panetterie artiginali forniranno ai clienti alcune informazioni per interagire correttamente con gli anziani affetti da demenza senile.

Campagna di sensibilizzazione sulla demenza senile in Svizzera
Campagna di sensibilizzazione sulla demenza senile in Svizzera, distribuite informazioni e fascette fatte a maglia

È un’iniziativa che mira alla sensibilizzazione riguardo alla demenza senile quella proposta da Pro Senectute e Alzheimer Svizzera: centinaia di panetterie e pasticcerie artigianali della Confederazione elvetica informeranno oggi su come comportarsi con le persone colpite da demenza, che in Svizzera sono circa 151 mila.

Un problema, quello della demenza senile, che secondo i dati di Confartigianato colpisce, solo in Italia, 654 mila persone. Eppure se ne parla poco. Chi ne soffre perde progressivamente le capacità cognitive. Perde la capacità di pensare ed esprimersi, ma anche di orientarsi nello spazio e nel tempo, come sottolinea in un comunicato Pro Senectute. Ma allo stadio iniziale della malattia, le persone affette da demenza partecipano comunque alla vita sociale.

La campagna di sensibilizzazione

Ed è proprio questo il punto centrale della campagna: circa 400 panetterie e pasticcerie consegneranno ai clienti che acquistano un caffè da asporto una fascetta anti scottatura e una scheda informativa. Nella scheda saranno spiegati gli aspetti a cui prestare attenzione quando si conversa con un malato, e il comportamento corretto da tenere con una persona priva del senso di orientamento. L’iniziativa è limitata a un breve periodo di tempo, fino a esaurimento delle 61.000 fascette, realizzate a maglia da numerosi volontari si tutta la Svizzera a partire dal mese di settembre.

L’orgoglio dell’Associazione mastri panettieri-confettieri

“Mi riempie di orgoglio sapere che così tanti esercizi abbiano deciso di partecipare a questa campagna assolutamente inedita per il nostro settore”, afferma in una nota odierna Silvan Hotz, presidente dell‘Associazione svizzera mastri panettieri-confettieri. “Oltre ad avere un’elevata affluenza, panetterie e pasticcerie hanno un rapporto personale con i clienti e rivestono quindi un ruolo importante nel sensibilizzare la popolazione”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.