Navi in fiamme nello stretto di Kerch: 14 morti

Incendio nello stretto di Kerch, scoppiato a bordo di due navi durante un trasferimento di carburante. Salito a 14 il numero delle vittime, mentre sono state tratte in salvo 12 persone.

Navi in fiamme nello stretto di Kerch
Navi in fiamme nello stretto di Kerch

Dopo l’episodio nello stretto di Kerch, al largo della Crimea, in cui marinai ucraini erano stati presi come prigionieri dalla marina russa, la zona torna ad essere teatro di una tragedia in mare. Un incendio è divampato su due navi battenti bandiera della Tanzania. Fonti russe hanno riferito che il numero delle vittime è salito a 14. Altri sei marinai sono ancora dispersi, ma ne sono stati salvati 12.

Le fiamme erano divampate ieri durante un trasferimento di carburante tra le due navi, la Kandy e la Maestro, che avevano un equipaggio composto da indiani e turchi.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.