Naufragio al largo della Libia: tre migranti morti

Sono tre le vittime dell'ennesimo naufragio nel Mediterraneo, avvenuto al largo delle coste di Tripoli. La Marina militare italiana ha salvato tre persone, ma altre tre sono morte, e si cercano i dispersi.

Nessuna notizia dell'imbarcazione dispersa con a bordo decine di migranti
Nessuna notizia dell'imbarcazione dispersa con a bordo decine di migranti

Un altro naufragio nel Mediterraneo. Questa volta, un gommone con una ventina di migranti a bordo è naufragato al largo delle coste libiche, 50 km dal porto di Tripoli. La Marina MIlitare italiana ha spiegato che solo tre persone sono state messe in salvo. Ora si trovano a bordo della nave Duilio. Sono stati recuperati in mare tre corpi, ma ci sono altre persone che risultano disperse.

Un elicottero è decollato dalla nave Duilio, e ha recuperato tre persone ancora vive, ma che per ora si trovano “in condizioni serie”, come fa sapere Il Fatto Quotidiano. Il Centro di coordinamento libico ha predisposto un cambio di rotta per una nave mercantile della Liberia, perché possa raggiungere la zona del naufragio e verificare la presenza di altri sopravvissuti.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.