Muore in crociera a soli 16 anni

Altro episodio spiacevole a bordo della nave della crociera Royal Caribbean. Una giovane studentessa ha perso la vita cadendo da una balconata.

Bimba muore precipitando dal ponte della nave di crociera
Bimba muore precipitando dal ponte della nave di crociera

Ancora un dramma a bordo di quella città galleggiante. Stavolta c’è scappato il morto. Giovane studentessa precipita da una delle balconate di una nave da crociera e muore. È accaduto nei Caraibi poche ore fa ed il Sun Sentinel ha battuto la notizia nella tarda serata di ieri, ora di Miami. Ormai si parla di nave maledetta, maledetta dal clero vodoo. Superstizioni sceme a parte, quella scintillante nave da crociera in pochi giorni è stata teatro di 270 ricoveri e di una morte, casuale quanto tragica. Non c’è pace per la Royal Caribbean e ancor meno per la Harmony of the Seas, la nave orgoglio della società che aveva iniziato da qualche giorno una crociera nel Mar dei Caraibi e lungo le coste del Golfo del Messico.

Il dramma sulla nave da crociera

La tragedia si è consumata sul ponte numero 8 della Harmony: Laurent Mercer, studentessa 16enne originaria di Wallis ad Futuna, isole francesi del Pacifico, si è sporta dalla balaustra del ponte quando, per cause che ora sono al vaglio del coroner, ha perso l’equilibrio ed è precipitata di sotto, restando esanime sul sub ponte e morendo poco dopo. A nulla sono serviti i tempestivi soccorsi del personale medico di bordo. I 5.400 passeggeri della nave sono stati fatti sbarcare nella vicina Haiti, a Labadee. Pochi giorni prima la stessa nave aveva dovuto attraccare d’urgenza, nel corso della medesima crociera su cui ormai aleggia un’ombra di malasorte, al porto di Lauderdale, in Florida. In quella circostanza quasi 300 passeggeri erano stati colpiti, subito dopo una sosta proprio ad Haiti, da una misteriosa quanto devastante infezione gastrica che aveva falcidiato gli occupanti della nave. La Royal Caribbean, in quell’occasione, aveva annunciato il rimborso dell’intero costo del biglietto a tutti i colpiti dal male.

La posizione della Royal Caribbean

“Siamo profondamente addolorati per l’accaduto – ha affermato Owen Torres, manager della comunicazione della Royal – per la perdita di una giovane ospite a casa di un tragico incidente”. Tragico e, nella percezione della marineria che su queste faccende ci costruisce miti tutt’altro che cartesiani, oscuro: sulle pagine web relative agli eventi di settore è iniziata a comparire la tesi, timida, fuori luogo dato il contesto serissimo e medievaleggiante che quella nave porti male e che a maledirla sia stato uno stregone in contatto con Papa Samedi, le Baròn, la principale divinità vodoo, un prete nero trattato male da un ufficiale durante lo scalo nella misteriosa Haiti.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.