Esplosione a Parigi, palazzo in fiamme in zona Opera: 4 morti, grave un’italiana

Una esplosione è stata provocata da una fuga di gas questa mattina a Parigi. Nel quartiere dell’Opera un panificio ha preso fuoco.

Una esplosione è stata provocata da una fuga di gas ieri mattina a Parigi. Nel quartiere dell’Opera un panificio ha preso fuoco. Il bilancio delle vittime è salito a 4. Due Vigili del Fuoco e una cittadina spagnola. Inoltre, stamattina è stato trovato sotto le macerie il cadavere di una donna. Sale anche il bilancio dei feriti, saliti a 47, di cui una decina in condizioni critiche e sei gravissimi. Tra questi vi è una persona di nazionalità italiana che, stando alle informazioni riportate dalle principali agenzie di stampa, risulta essere grave. La giovane è una cameriera di Trapani che lavora in un hotel nei pressi del panificio. Ferite lievi per il giornalista di Carta Bianca Valerio Orsolini. La Prefettura ha dichiarato che «si è verificato un incendio in un negozio, a seguito di una forte esplosione». L’accaduto si è verificato nella rue de Trevise.

Esplosione causata da possibile fuga di gas

Attraverso un tweet la Prefettura ha invitato «di evitare il settore e lasciare il passaggio ai veicoli di soccorso». Secondo le prime informazioni date dalle troupe televisive giunte sul posto ci sarebbero diversi feriti e forse anche un morto. Il panificio si trova nel IX arrondissement: l’incendio ha distrutto l’interro pianterreno del palazzo. La Polizia, dopo una prima verifica, ha constatato che la deflagrazione è avvenuta in  seguito allo scoppio di un incendio.

Accertamenti sul palazzo

I Vigili del Fuoco si stanno muovendo con cautela vista la delicata situazione. Si cerca di comprendere le attuali condizioni dell’intero edificio. L’esplosione è stata molto forte ragion per cui si teme per l’incolumità del palazzo che potrebbe aver subito dei danni. Esclusa la pista del terrorismo.

Il Ministro Castaner fa il punto della situazione

Il Ministro dell’Interno della Francia, Christophe Castaner, dal Centro di Raccolta ha dato le prime informazioni a riguardo. Si parla di un accaduto molto grave e dalle conseguenze piuttosto forti. A tal riguardo un bilancio preciso non è stato ancora stabilito. «Sicuramente il bilancio sarà molto pesante – ha dichiarato il Ministro – purtroppo l’esplosione ha colpito tante persone che erano nei paraggi. Stiamo facendo tutto il possibile per capire la dinamica dell’accaduto».

Gilet gialli in piazza

Il movimento dei gilet gialli è in piazza a Parigi per il nono sabato di fila. La città francese è blindata da 5mila tra gendarmi e poliziotti. Si cerca di evitare l’ennesimo episodio di guerriglia urbana così come accaduto la scorsa settimana. Il Ministro per i Rapporti con il Parlamento è stato preso d’assalto dai gilet gialli lo scorso sabato. Alcuni giornalisti francesi hanno deciso di non seguire la manifestazione poiché coinvolti in una vera e propria aggressione durante gli scontri di sabato scorso.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.