Donna cerca di scappare dall’Arabia Saudita, presa a Bangkok

Ha rinnegato l'Islam e ha cercato di imbarcarsi per l'Australia. Adesso rischia la vita.

Donna saudita cerca di scappare, bloccata in aeroporto
Donna saudita cerca di scappare, bloccata in aeroporto

Una donna saudita di 18 ha cercato di fuggire dal suo Paese. Voleva imbarcarsi per l’Australia di nascosto, ma è stata bloccata all’aeroporto di Bangkok, dove funzionari sauditi le hanno sequestrato il passaporto. Ora la donna, che aveva anche rinnegato l’islam, rischia di essere condannata a morte se verrà rispedita in patria. Lo scrive la Bbc, con la quale la 18enne Rahaf Mohammed al-Qunun ha parlato. La ragazza ha raccontato di essersi imbarcata due giorni fa in segreto per Sydney durante un viaggio con la famiglia in Kuwait. All’aeroporto della capitale thailandese un funzionario d’ambasciata che le era venuto incontro le ha preso in consegna il passaporto, malgrado lei fosse fornita di regolare visto per l’Australia. La ragazza ha raccontato di essere rinchiusa in un hotel dell’aeroporto. Ha aggiunto di temere di essere uccisa dai suoi stessi familiari. “Ho condiviso la mia storia e le mie foto sui social media e mio padre è furibondo per questo”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.