Uomo investe pedoni in Germania: all’origine del gesto «motivazioni xenofobe»

Una persona di 50 anni ha cercato di investire diverse persone in vari paesi della Gemania. L'intervento della Polizia ha evitato ulteriori conseguenze.

Uomo sulla folla la notte di Capodanno in Germania
All'origine del gesto convinzioni xenofobe

Altra episodio di follia, con ideali di xenofobia, nella notte di Capodanno. Dopo il ragazzo che si è lanciato sulla folla a Tokyo, un altro uomo ha deciso di investire delle persone nella zona del Nord Reno Westfalia. I feriti sono quattro e alcuni di essi sono ricoverati in gravi condizioni: si indaga per motivazioni xenofobe. La persona al volante, un 50enne, è stata arrestata. La Polizia, attraverso una nota congiunta con la Procura, dichiara che le autorità inquirenti sospettano di un attacco mirato. Probabilmente l’azione è dovuta ad atteggiamenti xenofobi del guidatore.

Germania, ipotesi xenofobia

Stando alle prime informazioni della Polizia, l’uomo avrebbe cercato, senza successo, di investire un passante. L’episodio si è verificato intorno alla mezzanotte nella cittadina di Bottrop. Subito dopo, fallito il primo tentativo, il 50enne ha travolto un gruppo di persone ferendone quattro: sono cittadini di nazionalità siriana e afghana. L’uomo si è diretto verso Essen e ha tentato di investire un altro gruppo che era in attesa alla fermata dell’autobus. L’intervento della Polizia ha evitato che l’uomo commettesse ulteriori azioni con conseguenze ancora più gravi. Secondo gli inquirenti potrebbe soffrire di squilibri mentali. Ha comunque espresso, durante l’interrogatorio, le proprie rimostranze xenofobe.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.