Orsi neri cacciati e sbranati dai cani: 9 cacciatori arrestati in Florida

Arrestati in Florida dopo accurate indagini i 9 cacciatori che stanavano gli orsi in letargo e li facevano sbranare dai cani. Il gruppo si vantava delle sue imprese postando foto e video sul web.

Orso nero americano
Arrestati i cacciatori di orsi neri in Florida

Arrestati in Florida 9 cacciatori di orsi, accusati di farli sbranare dai cani dopo averli stanati attirandoli con del cibo. A dare la notizia è il Procuratore della Florida, Pam Bondi. I cacciatori, uomini e donne tra i 25 e i 45 anni,  erano arrivati a stanare gli orsi dai luoghi dove si erano ritirati per il letargo.

E non solo. Perché il gruppo, non pago delle crudeltà verso gli orsi, era solito postare foto e video delle battute di caccia sul web, vantandosi delle imprese. L’accusa, ora per loro, è di crudeltà nei confronti degli animali. A cui si aggiungono le imputazioni per combattimenti tra animali, utilizzo illegale di strumenti di comunicazione, e una serie  di reati legati al fatto che le vittime dei loro atti erano una specie tutelata in Florida, gli orsi neri.

Le indagini

Come riporta Il Messaggero, l‘indagine è durata diverse settimane. Le ricostruzioni hanno portato alla luce il fatto che i cacciatori attirassero le prede fuori dalle loro tane dove si erano ritirati per la stagione invernale. Quindi gli aggressori aizzavano contro gli orsi i cane, i cui morsi divenivano letali per gli animali che erano storditi dal letargo. Il gruppo pare abbia agito in quattro diverse contee della Florida.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.