Netflix, allarme phishing sulle e-mail degli utenti

Truffa finta e-mail di Netflix
Il finto messaggio di posta elettronica firmato Netflix

Il portale di film in streaming Netflix e il messaggio di posta fasullo. Dopo l’avvenimento di qualche mese fa tornano sulla propria casella personale delle e-mail in grado di ingannare gli utenti. L’obiettivo è quello di convincerli a confidare delle informazioni riservate tra cui password ed estremi delle carte di credito. Durante il periodo di Natale, così come accaduto tra settembre e ottobre 2017, avviene la cosiddetta campagna di phishing. L’allarme è stato lanciato direttamente dalla Federal Trade Commission.

Utenti Netflix presi di mira

A tal proposito sono state diffuse delle direttive. Netflix, essendo una piattaforma che ha preso piede nel mercato a livello mondiale, si è messa in guardia per evitare problematiche ai propri utenti. In un post sul blog della Ftc è stato lanciato l’allarme per porre freno alla e-mail fasulle. Loghi e formule curate nei minimi dettagli con l’intento di convincere gli utenti nello scrivere i propri dati.

Regole da seguire con attenzione

Nello specifico agli utenti viene chiesto di cliccare sul collegamento ipertestuale (il link) per aggiornare i propri metodi di pagamento. Il messaggio parla di un riscontro di «disservizi con l’attuale metodo di pagamento». Una truffa studiata ad hoc e che potrebbe comportare, nel caso di esito positivo, delle problematiche di non poco conto per l’utente. Per qualsiasi dubbio risulta opportuno verificare l’indirizzo url poggiando il cursore sopra il link senza però cliccare sullo stesso. «Netflix non chiederà mai informazioni personali via e-mail spiega infatti l’hub di sicurezza della piattaforma. Dalle informazioni di pagamento ad altri elementi dell’account, nulla potrà infatti mai passare tramite comunicazioni informali di questo tipo».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.