Attacco a Kabul, il numero di vittime sale a 43

Sale il bilancio delle vittime dell'attentato di ieri pomeriggio al Palazzo governativo di Kabul. Per ora ancora nessuna rivendicazione.

Attentato a Kabul
Attentato a Kabul (immagine di repertorio)

Il bilancio delle vittime dell’attacco di ieri al Palazzo governativo di Kabul, capitale dell’Afghanistan, è salito a 43. I numeri li ha resi noti il Ministero della Salute afgano. Lo rende noto il ministero della Salute afgano.

Il portavoce ministeriale Wahid Majro ha dichiarato che Polizia e personale per le emergenze sono ancora al lavoro nell’edificio per cercare i cadaveri.

L’accaduto

Ieri nel pomeriggio, un uomo ha fatto esplodere un’autobomba davanti al Palazzo governativo della capitale afgana, e nel frattempo altri assalitori sono entrati nell’edificio. Gli uomini, armati di fucili d’assalto ed esplosivi hanno attaccato e tenuto sotto assedio ieri il complesso per otto ore, fino a quando i tre non sono stati uccisi.

Nessuna rivendicazione

Per ora non c’è stata alcuna rivendicazione dell’attentato a Kabul, ma sia i talebani che una affiliata dell’Isis spesso prendono di mira i funzionari governativi e le forze di sicurezza.

 

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.