Damiano: servono 16mld per Cig, si faccia presto con il fondo Sure

Damiano: servono 16mld per Cig, si faccia presto con il fondo Sure. Che succede a metà agosto con la fine del blocco licenziamenti?, si chiede l'ex ministro del Lavoro

Damiano: servono 16mld per Cig, si faccia presto con il fondo Sure
Cesare Damiano

Damiano: servono 16mld per Cig, si faccia presto con il fondo Sure. “Dopo i Decreti del nostro Governo e le decisioni assunte in Europa a sostegno dell’economia, tutti si chiedono se ce la faremo a uscire da questa situazione di emergenza senza pagare eccessivi prezzi produttivi e occupazionali”, dice Cesare Damiano (Pd), già ministro del Lavoro e presidente dell’associazione Lavoro&Welfare.

Damiano: servono 16mld per Cig, si faccia presto con il fondo Sure

“Una risposta sta, sicuramente – continua – nella quantità di risorse che verranno messe a disposizione, dal carattere universale, o meno, delle tutele, dalla durata degli interventi e dall’attenzione che verrà posta alle difficoltà delle piccole e delle micro imprese. Sarà necessario stanziare complessivamente per la Cig più di 16 miliardi di euro per coprire tutto il 2020. Considerando che il blocco dei licenziamenti finirà a metà agosto, che cosa succederà dopo se non ci saranno sufficienti risorse per gli ammortizzatori sociali? Sarà bene capire, rapidamente, come e quando potremo utilizzare le risorse del Sure (la Cassa Integrazione europea) se si vuole tutelare adeguatamente l’occupazione. Si tratta di domande alle quali bisognerà rispondere nelle prossime settimane e di problemi dei quali dobbiamo renderci rapidamente conto”, conclude Damiano.