Coronavirus: le borse riprendono quota, spread sotto i 200 punti

Numeri positivi per le borse di tutto il mondo: in Europa i numeri migliori, complice anche l'Eurogruppo previsto per domani, in cui verrà elaborata una strategia economica condivisa per fronteggiare l'emergenza COVID-19.

Foto InvestireOggi

Parte bene la settimana per le borse di tutto il mondo. In Europa, alla vigilia dell’Eurogruppo che dovrebbe varare la strategia dell’UE per fronteggiare la crisi economica connessa all’emergenza COVID-19, le borse sono in forte rialzo.

Volano le borse europee

Piazza Affari ha aperto gli scambi con il Ftse Mib in rialzo di circa il 3%. Fanno ancora meglio Francoforte (attorno al 5%), e Parigi che cresce di oltre il 3%. Bene anche Londra, in cui il Ftse 100 guadagna circa il 2,5%. Lo spread tra Btp e Bund scende finalmente sotto i 200 punti: apre la giornata a 194 punti con il rendimento del decennale italiano all’1,51%.

Numeri positivi anche dai mercati asiatici

Dati positivi (ma meno brillanti) arrivano anche dall’Asia e dal Pacifico Shanghai e Mumbai sono chiuse per festività e saranno aperte venerdì prossimo, insieme a Tokyo (+4,24%) quando si fermeranno tutte le altre Piazze occidentali. Bene Hong Kong e su di giri anche Taiwan (+1,61%) e Seul (+3,72%). In salita anche i future sugli indici di Wall Street.

Sono numeri che fanno ben sperare, che arrivano dopo settimane negative e altalenanti. C’è chi già parla di “luce in fondo a un tunnel”. Ma forse è ancora troppo presto per parlare.