La Borsa di Milano avanza, corrono Poste e Ubi Banca

La Borsa di Milano avanza, in linea con gli altri listini europei. Corrono Poste e Ubi Banca

Borsa da horror: in apertura il Ftse Mib perde l'11%
La Borsa di Milano

La Borsa di Milano avanza, corrono Poste e Ubi Banca. La Borsa di Milano (+2,5%) avanza ancora, in linea con agli altri listini europei. I listini del Vecchio continente aspettano le mosse delle banche centrali per contrastare i danni del coronavirus sull’economia globale.

La Borsa di Milano avanza, corrono Poste e Ubi Banca

A Piazza Affari corrono Poste (+4,7%) e Ubi banca (+4,2%). Continua il calo dello spread tra Btp e Bund che scende a 165 punti base con il rendimento del decennale italiano all’1,07%. Nel listino principale si mettono in mostra anche Diasorin, Buzzi e Stm (+4,2%), Leonardo (+4%). Bene il comparto bancario con Intesa Sanpaolo (+3,1%), Banco Bpm (+3,5%), con il nuovopiano industriale, Unicredit (+2,9%) e Mps (+2,5%). Andamento positivo anche per il settore del lusso con Ferragamo (+2,4%) e Moncler (+1,8%). In crescita il comparto dell’automotive in cui vanzano Brembo (+5,8%), Fca (+2,9%), Ferrari e Cnh (+2,8%) ePirelli (+1,3%).