Bonus decoder e smart tv: da dicembre 2019 arrivano gli incentivi

Novità in programma per il bonus sull'acquisto dei decoder e smart tv. Gli incentivi si rivolgono alla tecnologia "DVB-T2".

Bonus per acquisto nuovo decoder e smart tv
Bonus per acquisto nuovo decoder e smart tv

Il bonus per l’acquisto dei decoder e delle smart tv di ultima generazione è divenuto un elemento sul quale bisognerà porre la massima attenzione nei prossimi mesi. I televisori, in vendita dal primo gennaio 2017, sono già dotati del sistema. Quelli più datati, invece, non lo sono e potrebbero avere dei problemi nel futuro immediato. La nuova tecnologia, denominata “DVB-T2”, prenderà piede nel mese di luglio 2022. Si tratta di un momento di importante transizione del sistema delle televisioni.

Bonus decoder, di cosa si tratta

Il Ministero ha messo in campo delle iniziative per incentivare le persone verso la tecnologiaDVB-T2“. Sono stati analizzati diversi elementi con un tavolo di dibattito alquanto variegato. Uno dei punti sotto la lente di ingrandimento riguarderà le modalità di erogazione per le televisioni locali. Saranno comunque offerte le informazioni adeguate per stabilire un mappa cadenzata sulla fase dello spegnimento delle reti. Da non sottovalutare i dettami dell’Agcom prevista dalla legge. La decisione fa parte di un decreto interministeriale promosso dal Ministero per lo Sviluppo Economico e dal Ministero dell’Economia e delle Finanze.

I contributi a partire da dicembre 2019, si attende pubblicazione in Gazzetta Ufficiale

Sarà offerta ai cittadini un’ampia comunicazione sulla materia per consentire a tutti di conoscere il passaggio al sistema “DVB T2”, i motivi e cosa comporterà fare tutto ciò. L’erogazione dei contributi, in merito all’acquisto dei decoder o delle smart tv, è stata confermata dal Mise. L’ufficialità del documento in Gazzetta Ufficiale avverrà a breve.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.