Venezia, per un concorso di spazzini si presentano in 3mila

Tra i candidati anche 160 laureati. Dopo la prova scritta, soltanto 400 saranno ammessi al colloquio orale. Le candidature arrivano anche da Campania e Sicilia.

Per un concorso finalizzato all’assunzione di spazzini, a Venezia, sono state presentate ben 3.580 domande. La maggior parte dei candidati ha già svolto la prova scritta, ma quelli che passeranno la prima fase della selezione saranno soltanto 400. Lo comunica la municipalizzata veneta Veritas. 

Candidature anche da Campania e Sicilia

Le candidature non sono arrivate soltanto dalla provincia di Venezia: 44 persone si sono presentate dalla Campania, addirittura 67 dalla Sicilia. Tra i 3.441 ammessi, ben 160 sono laureati. Si tratta perlopiù di giovani sui vent’anni, ma le persone tra i 40 e i 50 anni sarebbero comunque più di mille. 

Assunzioni a tempo determinato e indeterminato

La prova scritta si è svolta nella giornata odierna, e consisteva in un test di 30 domande. I 400 che supereranno la prova scritta affronteranno un colloquio orale che darà vita a una graduatoria pluriennale, dalla quale dipenderanno le successive assunzioni a tempo determinato o indeterminato. 

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.