Fmi conferma: “In Italia incertezze sulle prospettive di bilancio”

L'Fmi, il Fondo Monetario Internazionale ha rivisto al ribasso le prospettive di crescita per l'Italia per il 2020 ma ha confermato quelle per il 2019

Fmi (AdnKronos)
Fmi (AdnKronos)

L’Fmi, il Fondo Monetario Internazionale ha confermato le incertezze sulle prospettive del bilancio italiano nel 2020. E se conferma la stima di crescita del pil per il 2019 a +01%, l’Fmi taglia quella del prossimo anno dello 0,1, facendola scenderea +0,8%.

L’Fmi e le stime sull’Italia

Il dato è quello che emerge dal World Economic Outlook. Qui si sottolinea come in Italia “l’incertezza sulle prospettive di bilancio rimane simile a quella registrata” nella precedente valutazione dello scorso aprile“. Infatti “il Fondo segnala come questa incertezza pesi su investimenti e domanda interna“.

Il ribasso mondiale

In realtà, il Fondo Monetario Internazionale ha rivisto al ribasso le stime di crescita mondiali per il 2019- 2020. Infatti, il pil mondiale quest’anno dovrebbe crescere del 3,2% e 3,5% il prossimo anno. Stime che se paragonate al +3,8% del 2017 e al 3,6% del 2018 sono decisamente inferiori. In pratica, si tratta di una riduzione dello 0,1% ogni due anni. I rischi “sono al ribasso e includono ulteriori tensioni commerciali e sul fronte tecnologico in grado di minare la fiducia e rallentare gli investimenti”, avverti l’Fmi.


Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.