Evasione fiscale in Italia: sono oltre 13mila gli evasori totali

L'evasione fiscale in Italia ha portato a un danno all'erario di circa sei miliardi di euro: denunciati in un anno e mezzo oltre 8mila datori di lavoro.

Evasione fiscale in Italia
Evasione fiscale in Italia

I dati sugli evasori totali al Fisco, ovvero coloro i quali non hanno mai pagato le tasse, evadendo di fatto al pagamento dell’Iva, sono 13.285. Il numero specifico si riferisce al periodo che va dall’1 gennaio 2018 al 31 maggio 2019. Il lavoro della Guardia di Finanza ha scoperto un’evasione totale pari a 3,4 miliardi di Iva non versati. Nello stesso periodo precedente, secondo i dati forniti dall’Ansa, il numero era di 12.824 evasori totali.

I dati sull’evasione fiscale in Italia

In merito all’evasione fiscale in Italia, sono stati scoperti oltre 42mila lavoratori in nero o irregolari: denunciati oltre 8mila datori di lavoro. La Guardia di Finanza ha sequestrato 107 milioni di euro anche se il danno all’erario è di circa 6 miliardi di euro. La Guardia di Finanza ha scoperto frodi per un valore di 1,7 miliardi. L’azione, secondo la Gdf, è «finalizzata ad individuare quelle condotte che, pregiudicando la legalità e la correttezza nella pubblica amministrazione, minano il puntuale utilizzo delle risorse, favorendo sprechi e malversazioni».

I finanzieri hanno riscontrato che il 34,1% delle prestazioni sociali agevolate, insieme all’88,9% delle esenzioni al pagamento dei ticket sanitari, sono risultate di natura irregolare. Quasi 16mila i reati fiscali individuati in un anno e mezzo di lavoro. Le richieste di sequestri, invece, sono state di 9,3 miliardi di euro mentre le misure patrimoniali ammontano a 1,5 miliardi.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.