Disoccupazione giovanile in aumento, i dati forniti dall’Istat

I dati sulla disoccupazione giovanile fanno registrare un aumento. Migliorano alcune fasce ma la situazione non è del tutto rosea.

Disoccupazione giovanile, i dati forniti dall'Istat
Disoccupazione giovanile, i dati forniti dall'Istat

Il tasso di disoccupazione resta fermo al 10,2%: questo è quanto emerso dai dati forniti dall’Istat (aprile 2019). La percentuale, rispetto al 2018, è in diminuzione dello 0,7%. Preoccupa, invece, il dato sulla disoccupazione giovanile (15-24 anni) che mostra un incremento, rispetto a marzo, dello 0,8% con una cifra che si attesta al 31,4%. In calo, in ogni caso, se si confrontano i dati con aprile 2018 (-1,6%).

Disoccupazione, i dati

Il tasso di occupazione al momento registra il 58,8% (dati Istat). Secondo l’Istituto, che prende in considerazione una base mensile, emerge un calo tra i 15-34 anni con meno 52mila posti di lavoro. Si registra il segno “+” nella classe d’età over 50 (46mila). Per quanto riguarda i dati, calcolati su base annua, arrivano segnali incoraggianti per le donne nella fascia 15-24anni (+39mila) e negli over 50 (+232mila).

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.