Reddito di cittadinanza, cosa si può acquistare con la carta: la nuova lista

Ultime novità sul reddito di cittadinanza, ecco cosa si può acquistare con la carta e dove si potranno fare gli acquisti. Il titolare potrà utilizzarla per acquistare beni di consumo tramite il Pos dei negozi abilitati.

Reddito di cittadinanza
Reddito di cittadinanza, ultime novità. L'Inps annuncia che ora potranno fare richiesta anche coloro che hanno perso il lavoro di recente

Ultime novità sul reddito di cittadinanza, ecco cosa si può acquistare e dove si potranno fare gli acquisti. Il titolare potrà utilizzarla per acquistare beni di consumo tramite il Pos dei negozi abilitati. Con la carta si potranno poi pagare le bollette, l’affitto o il mutuo. Non si potranno però fare acquisti online e ovviamente non si potrà sperperare il denaro alle macchinette o in qualunque piattaforma di gioco d’azzardo.

Secondo quanto stabilito dal Ministero dello Sviluppo Economico, gli acquisti tramite la carta potranno essere fatti solo dal titolare. Con il reddito di cittadinanza si potranno acquistare beni di consumo, farmaci, vestiti e si potrà pagare utenze, affitto o mutui. Ci si dovrà però anche ricordare di spendere per intero la somma entro il mese successivo all’accredito. Infatti, l’importo versato sulla carta non è cumulabile e quello che non si spende sarà decurtato nella mensilità successiva, nei limiti del 20% del beneficio erogato.

La lista acquisti del Reddito di Cittadinanza

Ma oltre a questi prodotti e servizi che erano già compresi nella lista di ciò che si può comprare con la carta del Reddito di Cittadinanza, il Ministero del Lavoro ha in serbo delle novità, che mirano ad allargare la lista dei prodotti.

La nuova lista è stata varata, ed è in via di approvazione, grazie alle richieste degli esercenti, che hanno insistito affinché fosse ampliato il paniere degli acquisti possibili con la Card del Reddito.

Reddito di cittadinanza, cosa si può acquistare

Nella nuova lista di ciò che si può acquistare con i soldi del Reddito di Cittadinanza ora ci saranno anche grandi elettrodomestici, come forno e lavatrice o cellulari. Consentito anche l’acquisto di vino, come quello di libri e giochi per bambini. Anche i mobili vengono compresi nella lista dei beni che si potranno acquistare con la card.

Gli acquisti vietati

Non sono compresi nella nuova lista ampliata i superalcoli, considearti, a differenza del vino, non indispensabili. Tra questi sono esclusi quindi gli abbonamenti ai servizi in streaming come Netflix, Sky o Spotify. E non si potranno comprare nemmeno ornamenti come collane o bracciali e altri gioielli. Escluso anche l’acquisto di beni antiquri, e i soldi non potranno nemmeno essere investiti in beni finanziari.

Quanto si può prelevare

I possessori della carta potranno prelevare cifre comprese tra i 100 e i 210 euro, una cifra che varia a seconda del nucleo familiare del beneficiario. Questi limiti rimangono invariati anche con il nuovo decreto.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.