Aliquota Ires 2019, cos’è e quando pagarla

L'imposta dell'Aliquota Ires 2019 deve essere pagata entro le scadenze previste. Come si effettua il versamento sull'imposta delle società o enti.

Aliquota Ires 2019
Aliquota Ires 2019

L’Aliquota Ires 2019 è l’imposta determinata sul reddito delle società. La tassa è proporzionale e si basa su un’aliquota del 24%. A dover pagare il tributo sono società tipo S.A.P.A., S.P.A., S.R.L., S.R.L.S. e altri enti. La legge è stata istituita con il decreto legislativo n. 344/2003. L’Aliquota Ires ha sostituito, di fatto, l’Irpeg (Imposta sul reddito delle persone giuridiche) dal primo gennaio 2004. Semplificando le cose si tratta meramente del reddito percepito da società/ente nell’anno d’imposta.

Come si calcola l’Aliquota Ires 2019

Per effettuare il calcolo è necessario stabilire la cosiddetta base imponibile che varia in relazione all’entità del soggetto in questione (società o ente). Si tratta di un conteggio differente poiché può trattarsi di enti commerciali che dispongono della residenza in Italia oppure di società di capitali sempre con residenza nel Paese. A questi bisogna aggiungere gli enti commerciali, con residenza in Italia, e anche le società e gli enti che non risiedono nella penisola.

Quando e come pagare

La prima rata Ires, pari al 40%, deve essere versata entro il 30 giugno 2019. La seconda parte, invece, ricopre la fetta del restante 60%. La data limite è il 30 novembre 2019. Nel caso l’importo dovesse essere pari o superiore a 257,52 euro bisognerà versarla con una rata unica (30 novembre 2019). Dopo aver calcolato la base imponibile è sufficiente applicarla alla percentuale dell’aliquota Ires al 24%. Per pagare è necessario effettuare il versamento tramite il modello F24. Sarà necessario indicare i codici tributo IRES F24 e l’acconto da versare.

Non è escluso, in ogni caso, che il sistema possa subire delle modifiche con il decreto crescita 2019 che, “Il Sole 24 ore”, ha analizzato nel dettaglio.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.