Reddito di Cittadinanza: un errore fa saltare il sussidio per i maggiorenni del nucleo familiare

Quello incriminato sarebbe l'Art. 2 comma 4 del testo del Reddito di Cittadinanza pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, a cui nella trascrizione mancherebbe un pezzo.

Art. 2 comma 4 Reddito
L'articolo incriminato è l'Art. 2 comma 4 del testo della Legge sul Reddito di Cittadinanza pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale

Reddito di cittadinanza, c’è un errore nella Legge. Un errore che rischia di mandare in tilt la trafila delle domande, perché se la Gazzetta Ufficiale riporta un testo, il modulo Inps ne riporta un altro. Ma cosa è successo?

Secondo Repubblica, che ha portato all’attenzione dei lettori il problema, parrebbe che quando a gennaio sono state inserite le ultime modifiche al decreto legge che la Camera aveva approvato, la trascrizione del testo abbia fatto saltare una frase.

Dove è il problema

Art. 2 comma 4 Reddito
L’articolo incriminato è l’Art. 2 comma 4 del testo della Legge sul Reddito di Cittadinanza pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale

E non proprio una frase accessoria, se si pensa che conteneva i parametri da rispettare per determinare le somme in più per ogni membro adulto, a cui una famiglia ha diritto. In poche parole, il testo ufficiale del Reddito di Cittadinanza esclude dal sussidio tutti i membri maggiorenni di una famiglia “diversi da chi ha fatto domanda di Reddito”. Invece, fa notare ancora Repubblica, il modulo Inps che è uscito il 2 aprile contiene la norma come avrebbe dovuto essere. Quindi ora, finché la norma zoppicante non verrà modificata, l’Inps dovrà bloccare modulo e richieste, e fermare anche l’analisi delle domande che sono arrivate fino ad ora, che sono circa 854mila.

Il Ministero rassicura

Rassicurazioni da parte del Ministero del Lavoro: l’Inps aveva la domanda corretta, e l’errore è stato di semplice trascrizione “negli uffici parlamentari”. Niente paura quindi perché il testo modificato debitamente è già arrivato alla Gazzetta Ufficiale. E il Ministero ribadisce anche che le domande presentate non hanno problemi da questo punto di vista, perché “la scala di equivalenza non è un elemento della domanda”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.