Severgnini: “Lasciato fuori dalla Rai perché sono di Crema”

Il giornalista Beppe Severgnini, ospite di “Otto e Mezzo” su La7, ha raccontato a Lilli Gruber di come sta facendo i conti in prima persona con il Coronavirus.

Severgnini
Severgnini

Il giornalista Beppe Severgnini, ospite di “Otto e Mezzo” su La7, ha raccontato a Lilli Gruber di come sta facendo i conti in prima persona con il Coronavirus.

Le parole di Severgnini

Un po’ di confusione c’è stata nel nostro Paese. Forse anche dell’ansia eccessiva. Vi racconto quello che è successo a me tre ore fa. Sono stato invitato da un programma della Rai, ma ancora prima che io confermassi la mia presenza, mi hanno detto che io sono di Crema, che è nella Lombardia del sud, e quindi non avrei comunque potuto entrare nello stabile. Se tu non puoi entrare nello studio Rai di Milano è una stranissima sensazione. Fateci sapere allora qual è la regola generale da seguire, quali sono le città e i posti soggetti a restrizioni”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.