Allison Mack di Smallville conferma accuse sul processo Nxivm

L'attrice Allison Mack, famosa per aver preso parte alla serie tv Smallville, ha confessato: "Sono colpevole".

Allison Mack
Allison Mack

L’attrice Allison Mack, famosa per aver preso parte alla serie tv Smallville, ha confessato: “Sono colpevole”. Ha così ammesso il suo coinvolgimento nell’organizzazione Nxivm. L’attrice era stata incriminata nell’aprile del 2018, giusto un anno fa. La Mack è accusata di aver creato all’interno di Nxivm il gruppo Dos. Questa sarebbe una setta nella quale le donne reclutavano altre donne per compiere atti sessuali. L’unico uomo della setta era il santone Keith Raniere, conosciuto nel gruppo come Vanguard.

Allison Mack di Smallville conferma accuse

Oggi arriva la confessione di Allison Mack: “Sono giunta alla conclusione che devo assumermi la piena responsabilità per la mia condotta ed è per questo che mi sto dichiarando colpevole oggi”.

Ora la 36enne rischia fino a 20 anni di carcere. Poi ha spiegato cosa l’abbia portata a Nxivm. “Molti dei membri erano persone meravigliose mentre altre, ora me ne rendo conto, non lo erano. Mi sono unita a loro per trovare uno scopo. Credevo davvero di aver trovato un gruppo di persone che la pensavano come me. Credevo che le intenzioni di Keith Raniere fossero di aiutare le persone. Mi sbagliavo”.

Infine le tardive scuse: Sono molto dispiaciuta per le vittime”. Ha aggiunto inoltre di aver capito di averle ferite a causa degli “insegnamenti di Keith Raniere”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.