Al Bano nella lista nera in Ucraina: «Minaccia per la sicurezza nazionale»

Albano Carrisi, conosciuto anche come Al Bano, è stato inserito nella black list delle 147 persone ritenute pericolose in Ucraina.

Al Bano
Albano Carrisi

Albano Carrisi, il cantante pugliese conosciuto in tutto il mondo come Al Bano, è stato inserito dal Ministro della Cultura dell’Ucraina negli lista degli individui riconosciuti come una minaccia per la sicurezza nazionale. La lista è stata compilata ed è continuamente in aggiornamento in base alle richieste del Consiglio di Sicurezza e Difesa Nazionale. A riferirlo è l’agenzia Interfax: Carrisi fa parte delle 147 persone inserite nella black list.

Al Bano entra nella lista nera in Ucraina

Al Bano non ha mai nascosto la propria simpatia per il Presidente della Russia Vladimir Putin. «L’ho incontrato tre volte – ha raccontato in una recente intervista – . Nel 1986, durante una tournée in Russia, feci 18 concerti a Leningrado e altri 18 a Mosca. In uno di questi era presente anche lui, allora capo del Kgb. Il giorno dopo venne in albergo per complimentarsi».

«Poi nel 2004 ho cantato al Cremlino per festeggiare il Capodanno. Allo stesso tavolo c’erano Putin e Boris Eltsin con le rispettive famiglie».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.