Sanremo 2019, Baglioni fa pace con Salvini con una telefonata

Dopo le polemiche arriva l'armistizio tra il Ministro dell'Interno e il direttore artistico del Festival di Sanremo, il quale aveva criticato le politiche sull'immigrazione del leader leghista.

Sanremo 2019
Sanremo 2019

Sanremo 2019 non è ancora iniziato ma erano già divampate le polemiche. Le parole pro-migranti pronunciate dal Claudio Baglioni durante la presentazione del Festival di Sanremo non erano andati giù a molti. Matteo Salvini, dal canto suo, aveva replicato: “Baglioni mi piace quando canta”. Sarebbe però bastata una telefonata per riconciliare il direttore artistico del Festival e il Ministro dell’Interno. 

Baglioni e Salvini si sarebbero sentiti al telefono giovedì scorso, 17 gennaio. Hanno così chiarito i dissapori.

Sul caso era intervenuta anche la neodirettrice di Rai 1 Teresa De Santis. “Sono solo canzonette, o almeno dovrebbero esserlo, una settimana di grande cerimonia di svago e spettacolo nazionale. Invece, e non solo per responsabilità di Claudio Baglioni, sono state trasformate nel solito comizio”.

 

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.