Kevin Spacey processato per molestie: si dichiara innocente

L'attore rischia cinque anni di carcere. Deve rispondere dell'accusa di aver molestato un ragazzino nel 2016.

Kevin Spacey processato per molestie
Kevin Spacey processato per molestie

Kevin Spacey è a processo per molestie a un giovane ragazzino. Si è dichiarato innocente nella prima udienza. Il giudice del tribunale di Nantucket, nello stato americano del Massachusetts, ha ordinato a Spacey, 59 anni, di non avvicinarsi alla presunta vittima. L’accusa riguarda una molestia che sarebbe avvenuta nel 2016 in un locale.

Il tribunale dove è stato processato era affollato. A mettere il divo di House of Cards sul banco degli imputati era stata, l’anno scorso, una ex anchor della tv di Boston, Heather Unruh. Lo aveva accusato di aver molestato il figlio diciottenne che dichiara di essere stato palpeggiato dal divo durante un incontro casuale avvenuto in un affollato piano-bar nell’isola del Massachusetts. La corte è stata riconvocata il 4 marzo.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.