Esami di Stato 2019, commissioni: nominati i commissari esterni

Saranno oltre 450 mila gli studenti che dovranno sperimentare in prima persona le novità sui nuovi Esami di Stato 2019 e fare quindi da cavia.

Esami di Stato 2019
Esami di Stato 2019

L’estate sta arrivando, ma come sempre non tutti potranno subito partire per le vacanze. Saranno infatti oltre 450 mila gli studenti che dovranno sperimentare in prima persona le novità sui nuovi Esami di Stato 2019. Noi di CiSiamo.info avevamo già dato notizia di alcune di queste novità quando, verso metà gennaio, gli studenti di ingegneria o di un qualunque istituto tecnico, hanno finalmente saputo le materie della seconda prova. Ora scopriamo assieme, tuttavia, quali sono tutte le altre novità degli Esami di Stato 2019. Nel frattempo è stato reso noto l’elenco completo con tutti i commissari esterni per gli esami di stato (2019).

Esami di Stato 2019, i commissari esterni

Sarà possibile consultare l’elenco completo dei commissari esterni che è stato pubblicato sul sito del Miur.

Esami di Stato 2019, date

Tra pochi giorni inizierà la “maturità riformata”, e tante sono le paure dei giovani, sopratutto per quanto riguarda gli orali. Ma cerchiamo di andare con ordine. Innanzitutto, partiamo con le buone notizie: da quest’anno ci saranno solamente due prove scritte, e non più tre, come accadeva da anni a questa parte. Gli Esami di Stato 2019 prenderanno il via in data mercoledì 19 giugno. Come accadeva anche per gli esami passati, non ci sarà, per gli alunni, troppo tempo per riposarsi. Il giorno successivo, giovedì 20 giugno, infatti, andrà in scena subito la seconda prova.

Esami di Stato, orali

E gli orali? Sono cambiati anch’essi nel 2019? Sì, anche per quanto riguarda i temutissimi orali, la più grande paura di tutti gli alunni, ci sono delle novità. D’altronde si sa, gli Esami di Stato, la Maturità, è un passaggio fondamentale. Una sfida da affrontare che, comprensibilmente, crea ansia e timore. E non vi illudete, non sarà soltanto un giorno. La maturità ve la sognerete per anni, sarà un vero e proprio incubo che tornerà a tormentarvi.

Ma non divaghiamo, non ulteriormente almeno. Come già accennato, anche gli orali sono cambiati, finendo per assomigliare a una sorta di quiz televisivo. Che sia un cambiamento divertente o meno è difficile da giudicare. Ce lo diranno, tra un po’, i diretti interessati sopravvissuti. In pratica, dal 2019, l’esame orale non inizierà più con l’interrogazione sulla tesina, ma, al contrario, dalla scelta degli argomenti in tre buste.

Esami di stato 2019, novità

Come detto, non si sa ancora se tutte le novità saranno ben accettate dagli studenti. Difficile, per adesso, stabilire anche se gli alunni andranno meglio o peggio di quanto abbiamo fatto le vecchie generazioni. Questo perché non c’è ancora una statistica su cui basarsi. In pratica, infatti, i classe 2000 saranno le cavie per i nuovi Esami di Stato.

Attenzione, c’è poi un’ultima novità: è cambiata anche la regola per assegnare il voto finale. Gli anni di scuola pesano fino a 40 punti e le tre prove al massimo 20 ciascuna.

Commissioni

C’è poi un’altra domanda che molti studenti si stanno ponendo. Da chi saranno formate le commissioni che decideranno sulle nostre sorti? Bene, per scoprirlo, con un po’ di anticipo rispetto alla messa online, basta recarsi in segreteria e chiedere i nomi. Poi, per sapere chi sono, perché è buona regola conoscere bene i propri nemici, vi basterà cercarli sul gruppo Facebook Maturità 2019. Qui centinaia e centinai di stendenti hanno formato un’alleanza per scambiarsi informazioni sui docenti. 

Esame di Stato 2019, date, commissioni e novità

Miur, materie d’esame, Orizzonte Scuola

Il Miur ha giù pubblicato il decreto in cui indica le materie affidate ai commissari esterni delle commissioni d’Esame di Stato secondaria II grado a.s. 2018/19. E, per tutti i più preoccupati, ricordatevi che avete un grande amico: si chiama OrizzonteScuola, che ha già pubblicato i link per le Materie esterne Licei, Materie esterne tecnici, Materie esterne Professionali. Quindi, come ogni anno, non ci resta che farvi un grande in bocca al lupo.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.