Berlusconi dà spettacolo da Costanzo: “Italiani, avete votato malissimo”

Il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, ospite da Maurizio Costanzo, si è messo a strigliare gli italiani: "Avete votato malissimo".

Berlusconi da Costanzo
Berlusconi da Costanzo

Il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, ospite da Maurizio Costanzo, si è messo a strigliare gli italiani: “Avete votato malissimo”. Poi l’ex Presidente del Consiglio, come riporta Il Giornale, è passato ad attaccare le mosse di Matteo Renzi, intenzionato a strappare più parlamentari possibili al Cavaliere e portarli a Italia Viva. “Se qualcuno sta pensando di lasciare Fi spero almeno che vada nel Misto. Andare in un altro partito oggi, lo dico chiaro, è un grave errore, anzi, è da c…”.

Berlusconi dà spettacolo in diretta tv: “Italiani, avete votato malissimo”

Ma filtra voce in Forza Italia che qualcuno voglia lasciare il partito per andare nella Lega: “Matteo Salvini è stato molto chiaro – risponde Berlusconi -. Non li ricandiderebbe. E poi lo sa bene anche lui: chi tradisce gli elettori una volta, li tradisce sempre“.

A un certo Punto però Maurizio Costanzo gli ha chiesto di Matteo, lui replica: “Di quale Matteo parli? Ce ne sono tanti, forse troppi. So che Renzi è stato qui da te e mi ha imitato, ma non sono ancora riuscito a vederlo. Gli faccio i miei auguri, anche se gioca nell’altra parte di campo. C’è una distanza incolmabile tra noi liberali e la sinistra“.

La discussione alla fine torna alla politica: “Vi auguro con il prossimo governo, che sarà il nostro, di esaudire tutti i vostri desideri e i vostri sogni”. Poi la frase più incriminata: “Hanno votato malissimo, si sono bevuti il cervello e mandato al governo degli incapaci“.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.