Test Veterinaria 2019, pubblicati i risultati

Sono stati pubblicati in forma anonima i risultati dei test per accedere alla graduatoria nazionale per il corso di laurea in "Medicina Veterinaria"

Test Veterinaria 2019, pubblicati i risultati
Test Veterinaria 2019, pubblicati i risultati

Sul sito di Universitaly sono disponibili da mercoledì 18 settembre i risultati del test per l’accesso al corso di laurea in “Medicina Veterinaria” (2019). I punteggi sono stati pubblicati in forma anonima. La stessa modalità con la quale martedì 17 è toccato a quelli di Medicina.

Test Veterinaria 2019, i risultati e il punteggio minimo

È sufficiente accedere alla propria area riservata per conoscere l’esito. I candidati che hanno sostenuto la prova il 4 settembre 2019 erano 6.290 mentre le domande pervenute ammontavano a 7.780. Il punteggio minimo, necessario per concorrere alla graduatoria nazionale, era fissato a quota 20. Gli idonei sono stati 3.624 (percentuale pari al 57,62%).

I punteggi ottenuti, il più alto a Milano

La prova ha visto gli aspiranti rispondere a 60 quesiti in 100 minuti. Punteggio medio è di 34,88. La media più alta è stata registrata a Padova (37,08). La maggior parte degli idonei arriva dall’Università Statale di Milano per una percentuale vicina al 68%. Il punteggio più alto giunge proprio dal capoluogo lombardo ed è di 80,5. I risultati nominali saranno pubblicati venerdì 27 settembre in maniera nominale. La graduatoria nazionale sarà visibile a partire dal primo giorno di ottobre.

Test Medicina, migliaia i ricorsi

Migliaia di aspiranti medici, nella giornata di martedì 17 settembre, si sono rivolti al seguente sito per denunciare diversi casi di problematiche riscontrate. «Addirittura c’è stato qualche “veggente” che ha intuito almeno tre delle domande che sarebbero poi effettivamente uscite la mattina successiva. È evidente che qualcuno era già a conoscenza delle domande della prova». Consulcesi ha segnalato la notizia relativa a presunti acquisti di auricolari spia con tanto di microfoni e auricolare in Sicilia. A questi si aggiunge documenti falsificati a Roma mentre a L’Aquila «durante i test si è riuscito a copiare». Consulcesi ha parlato delle ore precedenti al test nelle auli su Google sarebbero stati cercati tre argomenti risultati materiale del test: si tratta di Khomeini, la crisi dei missili a Cuba e le cellule epiteliali.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.