I Puffi: la prima apparizione in Tv 38 anni fa

I Puffi apparvero in Tv per la prima volta il 12 settembre 1981, e da allora il loro successo fu immediato tanto che ancora ne vengono trasmesse le repliche

I Puffi
I Puffi

Era il 12 settembre 1981 quando la serie animata dei Puffi esordì per la prima volta in tv, in Nord America. Una serie da record, se si pensa che venne trasmessa fino al 19 dicembre 1990 per un totale di 9 stagioni e 421 episodi.

La serie tv dei Puffi

In Italia, la serie animata tratta dai fumetti du Peyo e Yvan Delporte debuttò nel 1981 sulle reti locali e divenne subito molto popolare. Così tanto che delle sigla vennero fatti un 45 giri e poi un 33 giri. E sebbene le avventure dei Puffi non siano più arricchite da nuovi episodi, le repliche vengono tutt’ora mandate in onda su diverse reti italiane.

Il titolo originale è “The Smurf”, e nelle primissime puntate anche i nomi dei Puffi erano in inglese. In corso d’opera si limeranno alcuni particolari come i nomi italiani e le voci, che cambieranno a seconda dei doppiatori, mantenendo però la cadenza e la personalità del primo doppiatore.

Le origini dei Puffi

La storia dei Puffi inizia nel 1958, quando compaiono come personaggi secondari nella serie John e Solfami, dalla matita del fumettista Peyo. Ma il loro successo fu così grande che nel 1959 Peyo realizzò insieme a Yvan Delporte una storia di cui i Puffi erano i protagonisti.

Il nome e il loro strano linguaggio hanno un’origine tutta particolare. Sembra che durante una cena il fumettista abbia avuto un momento di amnesia, e invece di chiedere la saliere chiese il “puffo”. L’amico, con ironia pare che rispose qualcosa come: «Eccoti il puffo, quando finisci di puffare, ripuffalo a posto». Così ebbe origine anche lo strano linguaggio dei Puffi, che inseriscono la parola “puffo” in ogni frase creando parole inesistenti ma che li caratterizzano. Anche i loro nomi sono basati su una loro particolare caratteristica fisica (Quattrocchi) o caratteriale (Puffo Brontolone), o ancora, per il loro ruolo sociale nel villaggio (Grande Puffo). C’è poi una curioistà che riguarda Puffetta. Tutti noi la ricordiamo bionda, ma nei primi episodi Puffetta viene creata dal perfidfo Gargamella, con l’intento di sabotare il villaggio, e aveva i capelli neri. Ma con il tempo, Puffetta diventa buona e il colore dei suoi capelli cambia.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.