Maturità 2019: al via la seconda prova con le materie di indirizzo

Al via oggi la seconda prova dell'esame di maturità 2019, che riguarda le materie di indirizzo di ogni istituto superiore

Maturità 2019
Maturità 2019

Il 19 giugno i maturandi hanno dovuto affrontare la temutissima prima prova, il tema di italiano della maturità 2019. Oggi invece toccherà alla seconda prova, quella che riguarda le materie di indirizzo di ogni liceo. Come nel caso delle altre prove, si tratta di uno scritto completamente riformato dal Miur. Avrà come oggetto non più solo una delle materie di indirizzo ma due.

Maturità 2019, le tracce della seconda prova

Così nel caso del liceo classico, è stata mandata in soffitta la vecchia versione, estratta a sorte tra greco e latino. Al suo posto, la seconda prova del classico avrà come oggetto entrambe le lingue. La seconda prova del liceo scientifico invece verterà sia su matematica che su fisica, con un problema per ciascuna materia e alcuni quesiti di entrambe. Per il liceo linguistico, la seconda prova sarà basata sulla comprensione di due testi nelle lingue studiate. Si dovrà rispondere ad alcune domande a risposta multipla, a risposta aperta e infine a è prevista una parte di produzione scritta. Per gli altri liceo ed istituti tecnici, il funzionamento sarà simile.

L’incognita dei quesiti

Alle 8.30 ai docenti incaricati è stato dato l’accesso ai plichi telematici che contengono le tracce, e l’esame è potuto partire. E se sulle materie non ci sono più incognite, lo stesso non si può dire delle domande che verranno poste, con cui si dovranno confrontare i ragazzi.

Problemi con le tracce a Foggia

Parrebbe che ci siano stati dei problemi con le tracce all’Istituto Leonardo Da Vinci di Foggia, dove alle 9.30 ancora non si avevano le tracce della seconda prova. L’incidente di percorso si è poi risolto. Fonti del Ministero infatti hanno fatto sapere che era stato inserito un codice sbagliato in riferimento all’indirizzo di studi.

Liceo Classico

Secondo le prime indiscrezioni, al liceo Classico sarebbe uscito Tacito per latino e Plutarco per greco, una versione già tradotta, su cui però i maturandi dovranno lavorare facendo l’analisi stilistica.

Liceo scientifico

Al liceo scientifico per la seconda prova sono stati scelti due studi di funzione sull’elettromagnetismo. Secondo Repubblica il primo problema riguarda i fili percorsi da corrente, il secondo invece è su un condensatore. I maturandi potranno ottenere la sufficienza nella prova rispondendo a quattro problemi sugli otto proposti, e ad uno dei due problemi.

Liceo Linguistico

Al liceo linguistico, la traccia di inglese dovrebbe riguardare il tema del viaggio, mentre quella di tedesco la salute.

Liceo delle scienze umane

La traccia proposta per il liceo delle scienze umane dovrebbe riguardare le nuove emergenze educative. La traccia parte dai testi tratti da: “Lettera a una professoressa” della Scuola di Barbiana, di Don Lorenzo Milani, e “Storia della scuola”, di Saverio Santamaita.

Liceo artistico

Al liceo Artistico invece, l’indirizzo di grafica ha come prova la realizzazione di logo, locandina e invito “all’inaugurazione di un nuovo spazio espositivo e scuola d’arte”, riporta Repubblica. I ragazzi dell’indirizzo di architettura invece dovrà “ideare e realizzare un museo dello spazio”, fruibile principalmente dedicato ai giovani. I maturandi con indirizzo arti figurative dovranno realizzare una traccia che riguarda l’evoluzione dall’autoritratto al selfie. Gli studenti dell’artistico con indirizzo audiovisivo e multimediale hanno una traccia che riguarda lo sbarco sulla Luna del 1969.

Altri istituti:

  • Discipline turistiche e aziendali: traccia riguardante le nuove strutture ricettive per nuovi turismi (secondo Studenti.it)
  • Agraria: è stata data una prova di economia agraria e dello sviluppo territoriale.
  • Economia aziendale: la traccia riguarda i rischi del business
Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.