L’etica nel futuro: il convegno a Roma

Si terrà a Roma tra il 31 maggio e il 1 giugno la due giorni dedicata allìEtica nel futuro, organizzata dalla Società Italiana di Filosofia Morale

Etica nel futuro convegno
Si terrà a Roma tra il 31 maggio e il 1 giugno la due giorni dedicata allìEtica nel futuro, organizzata dalla Società Italiana di Filosofia Morale

Inizierà venerdì 31 maggio la due giorni che l’Università di Roma Tre dedica al convegno “L’etica nel Futuro” della Società Italiana di Filosofia Morale. Un programma articolato su due giorni, dedicato alla riflessione sui temi legati alle nuove vie dell’etica. Molti gli interventi previsti durante il convegno, che guideranno la discussione sui binari del tema principale.

L’etica nel futuro: il programma del convegno

La due giorni romana si aprirà il 31 maggio nell’aula Magna della Scuola di Lettere, Filosofia e Lingue, alle ore 10. Previsti gli interventi del Magnifico Rettore Luca Pietromarchi, del Presidente della Scuola di Lettere e Filosofia Claudio Giovanardi e del Direttore del Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo Roberto Morozzo della Rocca. A questi seguirà l’introduzione del Presidente della Società Italiana di Filosofia Morale Francesco Miano, che aprirà lo spazio dedicato alle relazioni.

La prima sarà a cura di Sandra Laugier, dal titolo “La vulnérabilité des formes comme noveau départ de l’éthique”; la seconda sarà quella di Gino Roncaglia, “Filosofia e rivoluzione digitale”.

Sabato 1 giugno la giornata sarà aperta dalle sessioni parallele. A queste seguirà la tavola rotonda sul tema dell’etica nel futuro, moderata da Luigi Alici, con interventi di Mario De Caro, Bruno Moroncini e Paola Ricci Sindoni. Dopo la discussione, la conclusione spetterà al Presidente Miano.

Uno sguardo sulle problematiche dell’oggi

“Questo è il terzo convegno di un triennio, negli anni scorsi abbiamo affrontato i temi di Etica e Responsabilità e di Etica e Bellezza”, racconta Francesco Miano.La filosofia ha il compito di accompagnare, aiutare a valutare relativamente ai processi che sono in atto e che quindi non possono essere lasciati a sé stessi. Ha il compito di aiutare la consapevolezza nelle scelte”, speiga Miano.

“Per questo, il convegno che raccoglie alcune problematiche che riguardano la scelta dell’uomo in situazioni di attualità“, prosegue il Professore. “Perché oggi ci sono tanti problemi etici nuovi, legati allo sviluppo tecnologico o alla bioetica, all’economia. La SIFM ha scelto “Etica nel futuro” proprio per cercare di mettere a tema l’attualità di una serie di questioni di sempre, ma rilette con l’occhio delle problematiche dell’oggi”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.