Spose due militari della Marina: “Esempio di una evoluzione culturale”

Rosa Maria Mogavero e Lorella Cipro si sono unite civilmente a La Spezia passando attraverso "l'arco di spade" dei commilitoni. Sono arrivati gli auguri del Ministro della Difesa.

Spose due militari
Spose due militari

Due donne appartenenti al corpo della Marina militare si sono sposate. Notizia che arriva in concomitanza con il Congresso della Famiglia a Verona, che ha difeso il ruolo della famiglia tradizionale. Le due si sono sposate a La Spezia. Le unioni civili tra membri dei corpi militari sono abbastanza rare. E questo è un caso ancora più insolito visto che si tratta di due donne.

Spose due militari della marina

Si chiamano Rosa Maria Mogavero e Lorella Cipro le due giovani. La prima è un tenente di vascello di stanza nella città del Ponente ligure, l’altra maresciallo in servizio a Taranto. Si sono unite civilmente domenica 31 marzo nel Centro di Arte Moderna e Contemporanea.

Come da tradizione per chi fa parte di un ramo dell’esercito, le due si sono sposate indossando la divisa. Alla fine della cerimonia hanno poi attraversato un vero picchetto d’onore organizzato dai colleghi della Marina militare. Sono infatti passate sotto un ponte creato dalle spade di servizio tese verso il cielo. L’immagine è subito diventata virale, e per questo dobbiamo ringraziare chi l’ha postata:I sentinelli di Milano.

Gli auguri di Elisabetta Trenta

Alle due sono arrivati anche gli auguri del Ministro della Difesa Elisabetta Trenta: “Volevo rivolgere i miei più sinceri auguri a Lorella e Rosy, i nostri due marinai che il 31 marzo hanno celebrato la loro unione. Sono stata davvero felice di vedere le immagini del vostro giorno più bello con le famiglie riunite e tanta gioia nei vostri sguardi”.

Lorella e Rosy – conclude Trenta – sono l’esempio di una importante evoluzione culturale, nelle Forze Armate e nel nostro Paese. Auguri ragazze!”

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.