Coronavirus, addio a Sergio Rossi: il Re delle calzature si spegne a 85 anni

L'imprenditore italiano Sergio Rossi si è spento oggi all'età di 85 anni. Era ricoverato da giorni, fanno sapere alcune fonti, e aveva contatto il Coronavirus.

Le scarpe di Sergio Rossi

È morto Sergio Rossi, famoso imprenditore e fondatore dell’omonima azienda di scarpe di lusso da donna. Rossi, 85 anni, si è spento all’ospedale Bufalini di Cesena, dov’era stato ricoverato alcuni giorni fa dopo aver contratto il Coronavirus.

Chi era Sergio Rossi?

Rossi era nato nel 1935 a San Mauro Pascoli, in Emilia-Romagna. Proprio lì aprì il suo primo stabilimento per la produzione di calzature. Iniziò producendo sandali da vendere sulle spiagge della regione, e nel 1968 realizzò la sua prima scarpa marchiata “Sergio Rossi”. Nel corso degli anni il marchio diventò sempre più popolare, fino a diventare uno dei più importanti della moda italiana ed internazionale nel settore. L’azienda venne rilevata dal gruppo Gucci nel 1999, prima solo per il 70% e poi totalmente.

Il ricordo sui social

La pagina Twitter dell’azienda ha dato l’ultimo saluto a Rossi. “Ricordiamo chi ha avuto il sogno di fondare questa realtà” si legge sul social.

Tutti i giornali di moda sui social stanno ricordando il Re delle Calzature. Vogue Italia gli ha dedicato su Twitter una galleria dei suoi modelli più iconici.