Il pusher ‘coscienzioso’ che spacciava con la mascherina Ffp3: arrestato

Il pusher coscienzioso che spacciava con la mascherina Ffp3: arrestato. E' successo a Montevarchi (Arezzo)

Il pusher coscienzioso che spacciava con la mascherina Ffp3: arrestato. E' successo a Montevarchi (Arezzo)
Una mascherina Ffp3

Il pusher coscienzioso che spacciava con la mascherina Ffp3: arrestato. Spacciava eroina indossando, come protezione, una mascherina modello Ffp3, la più avanzata con filtro incorporato. Ma è stato sorpreso dai carabinieri. Così un 27enne di nazionalità nigeriana è stato arrestato a Montevarchi (Arezzo). Negli ultimi giorni, spiegano gli investigatori dell’Arma in un comunicato, il giovane aveva adottato comportamenti sospetti nel quartiere Giglio, così da mettere in allarme i residenti della zona, che hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine.

Il pusher coscienzioso che spacciava con la mascherina Ffp3: arrestato

A seguito di un pedinamento è scattato il blitz, che ha portato alla perquisizione dello spacciatore che aveva in tasca 20 grammi di eroina suddivisi in 22 dosi. Le operazioni sono state estese all’abitazione del nigeriano, nella quale i carabinieri hanno trovato 325 euro in contanti, ritenuti il prodotto dell’attività illecita di spaccio di sostanze stupefacenti, e tre telefoni cellulari che l’arrestato presumibilmente usava per tenersi in contatto con i clienti. Il 27enne è stato quindi portato in carcere, ed è stato anche sanzionato per via amministrativa come previsto dal recente decreto del governo per contrastare la diffusione del coronavirus.