GDF FI: EMERGENZA CORONAVIRUS. CONTROLLI SUL DIVIETO DI CIRCOLAZIONE E 1 ARRESTATO PER DETENZIONE DI COCAINA, SEQUESTRATI 8.000 EURO

Durante il fine settimana i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Firenze, in servizio per l’emergenza COVID-19, hanno arrestato in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio un giovane di origini marocchine che occultava sulla persona 60 grammi di cocaina.

In particolare, i Finanzieri del 2° Nucleo Operativo Metropolitano di Firenze, nell’ambito delcontrollo del territorio mirato alla verifica del rispetto delle limitazioni alla circolazione stabiliteper l’emergenza del nuovo coronavirus, insospettiti dalla presenza in strada di due giovaniall’interno di un’autovettura che sembravano procedere senza avere una precisa meta, si avvicinavano per il controllo dei documenti e per chiedere la motivazione del loro transito. Tenuto conto delle affermazioni poco credibili e dello stato di agitazione dei due,approfondivano il controllo rinvenendo, all’interno delle tasche del jeans di uno dei due, due pacchetti di sigarette con occultate 4 dosi di cocaina da 2 grammi ognuna, pronte per l’uso,e 1 involucro con cellofane contenente altri 54 grammi.

La perquisizione del domicilio del soggetto consentiva di sequestrare anche quasi 8.000 euro di denaro contante, ritenuto provento del reato di spaccio.
Il giovane è stato quindi tratto in arresto e il Tribunale di Firenze, su richiesta della Procura della Repubblica di Firenze, ha disposto gli arresti domiciliari in attesa del giudizio che avrà luogo nel mese di maggio.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.