Coronavirus, arrivati 9 medici cinesi in Italia: “Siamo al vostro fianco”

E' arrivato ieri sera a Roma un gruppo di medici direttamente dalla Cina. Un aiuto da Pechino per aiutarci a gestire l'emergenza sanitaria del Coronavirus.

Medici cinesi in Italia. La foto è di RaiNews.

Un team medico cinese è giunto a Roma per supportare l’Italia durante l’emergenza sanitaria del Coronavirus. Con loro sono arrivati anche dispositivi medici, come mascherine, guanti, tamponi e mille ventilatori polmonari.

Coronavirus: il supporto della Cina all’Italia

L’invio del prezioso materiale e del team di esperti è stato preceduto da un commosso e accorato saluto della Cina all’Italia, portato dall’ambasciatore cinese in Italia Li Junhua tramite la trasmissione di Rai3 “Agorà”.

“In questo momento difficile esprimiamo tutta la nostra vicinanza e solidarietà all’Italia – racconta l’Ambasciatore. – La Cina non dimentica il prezioso sostegno che è arrivato dagli amici italiani mentre era impegnata nella difficile lotta contro l’epidemia. E oggi siamo noi a essere fermamente al vostro fianco. La Cina è pronta a donare mascherine, tute protettive, tamponi diagnostici e altri dispositivi medici. Inoltre un team di esperti medici cinesi è già giunto in Italia insieme alle prime donazioni. L’epidemia che viviamo oggi ci  ribadisce con forza che l’umanità intera è legata da un destino comune e che solo con l’aiuto reciproco e l’unione delle forze è possibile vincere le sfide e i pericoli dei nostri tempi”

Inviati anche materiali medici

Il volo proveniente dalla Cina con 9 esperti è atterrato nella serata di ieri a Roma Fiumicino. Il materiale medico proviene invece dalla Croce Rossa Cinese ed è stato indirizzato alla Croce Rossa Italiana – Italian Red Cross, che veicolerà i materiali al Governo e in parte distribuirà i dispositivi tra i volontari dell’Associazione impegnati nell’emergenza Coronavirus.

Tra i materiali ci sarebbero ventilatori, respiratori, elettrocardiografi, decine di migliaia di mascherine e altri dispositivi sanitari. I nove esperti, capitanati dal vicepresidente della Croce Rossa cinese, Yang Huichuan, e da Liang Zongan, illustre professore di rianimazione cardiopolmonare, sono rianimatori, pediatri, infermieri e figure che hanno gestito l’emergenza Coronavirus in Cina. Il gruppo sarà ospitato dalla Croce Rossa Italiana.

Coronavirus, medici cinesi in Italia: il commento della Croce Rossa

Presenti ad accogliere i nuovi arrivati, l’ambasciatore cinese a Roma, Li Junhua, e Francesco Rocca, presidente della Croce Rossa Italiana.

“Il Movimento internazionale della Croce Rossa ha dimostrato una volta ancora l’importanza di fare rete – ha sottolineato Rocca – Grazie alla consorella cinese, infatti, possiamo dare una prima concreta risposta alle necessità dei nostri ospedali e degli operatori sanitari che, in questo momento, sono in grande sofferenza. Non risolviamo tutto con questo cargo ma, certamente, si tratta di una risposta concreta e rapida, attivata nel giro di 48 ore. Molto importante la presenza del team di esperti che potranno portare le loro conoscenze ai nostri sanitari – ha concluso – al fine di confrontarsi per un obiettivo comune: sconfiggere il virus”.