Anche in Germania si iniziano a chiudere le scuole

Anche in Germania si iniziano a chiudere le scuole per paura del coronavirus: cominciano Saar, Baviera, Berlino e Bassa Sassonia

Anche in Germania si iniziano a chiudere le scuole
Anche in Germania si iniziano a chiudere le scuole

Anche in Germania si iniziano a chiudere le scuole. Scuole e asili chiusi in Baviera, nella Saar, nel Land di Berlino e in Bassa Sassonia. Sono i primi Laender in Germania a prendere tali provvedimenti, che entreranno in vigore da lunedì fino alla fine delle vacanze di Pasqua, il 19 aprile. Nella Repubblica federale sono i Laender ad avere la competenza in materia. Il primo Land ad annunciare il provvedimento è stato il piccolo Saarland, al confine con la Francia e con il Lussemburgo, spiegando che la misura si è resa necessaria per combattere la diffusione del coronavirus. Le autorità prevedono anche forme di assistenza alle famiglie.

Anche in Germania si iniziano a chiudere le scuole

Per la Baviera è stato il governatore Markus Soeder ad annunciare la misura, anche qui per ora il provvedimento rimarrà in vigore fino al 19 aprile. Lo stesso a Berlino, dove il borgomastro Michael Mueller ha annunciato la chiusura di scuole e asili da lunedì prossimo, ma anche la riduzione del trasporto locale. Alcuni media tedeschi preannunciano una misura analoga anche in Bassa Sassonia: a due settimane di chiusura, sempre a partire da lunedì, seguiranno due settimane di vacanze pasquali.